Krabi Krabong
Storia Muay Thai

La nascita della Muay Thai

Le ipotesi

Le origini della Muay Thai purtroppo si perdono in un passato fatto di guerre e razzie. E’ difficile sostenere delle concrete certezze su come sia nata questa antica arte marziale thailandese, perché la maggior parte degli scritti antichi andarono persi dopo che il regno di Ayutthaya fu depredato e distrutto dai Birmani nel 1767. Dopo questo periodo storico Le uniche fonti a disposizione provengono dagli scritti dei Birmani e Cambogiani, dai primi visitatori Europei e da alcune delle cronache del regno di Lanna-Chiang Mai. Quindi dobbiamo e possiamo ipotizzare solo delle teorie quando parliamo della genesi della Muay Thai. 

La tribù degli Ao-Lai e le due teorie

La prima teoria sulla nascita della Muay thai risale al primo secolo e si narra che tutto abbia avuto origine dalla tribù degli Ao-Lai che intorno all’anno 200 a.C. migrarono dal nord dell’India fino alla valle del Mekong per poi raggiungere quello che sarebbe diventato il Regno del Siam. Le fonti storiche parlano di vari spostamenti che la tribù face prima di occupare definitivamente delle zone fisse, ma ciò che è fondamentale sapere è che gli Ao-Lai una volta arrivati ai confini dell’impero puntarono di nuovo verso sud e si divisero in tre gruppi:

Gli shan, che si stanziarono nel nord-est dell’odierna Birmania;

Gli Ahom, che si diressero ad est fino al Vietnam;

Gli Ao-Lai che mantennero il nome e si diressero verso la terra che sarebbe diventata la loro patria, il “Regno del Siam”.

A questo punto la prima teoria narra che questa tribù una volta stabilizzatasi nel Siam sviluppò per scopi difensivi una forma di combattimento che prevedeva l’uso delle armi e la lotta corpo a corpo chiamato Krabi Krabong. Nel 1700 circa i due stili di combattimento si scissero e divennero Krabi Krabong (combattimento armato) e Muay Thai (combattimento a mani nude).

In questa prima teoria quindi in sostanza gli Ao-Lai inventarono la Muay Thai per difendersi dagli attacchi dei predoni e dei popoli nei territori che attraversarono durante il periodo migratorio (tibetani, cinesi, birmani e altri).

La seconda teoria invece ipotizza che gli Ao-Lai erano già presenti nel regno del Siam e che svilupparono la Muay Thai per difendersi dagli attacchi dei popoli confinanti.

Non ci sono certezze

Come ho detto precedentemente non abbiamo certezze su come sia nata la Muay thai, possiamo basarci solo su delle ipotesi e sicuramente le due teorie sulla tribù degli Ao-Lai sino ad ora sono le uniche realmente considerabili. A quanto pare la seconda teoria ha trovato anche qualche riscontro archeologico, ma non in misura tale da escludere totalmente la prima teoria, quindi, in sostanza, ancora oggi entrambe sono ipotesi valide in egual misura.